Come indurire l’addome – 6 passi

Eseguire esercizi localizzati che funzionano direttamente sui muscoli addominali è il modo migliore per ottenere un hard addome. Inoltre, l’alimentazione adeguata può aiutarti a eliminare il grasso dall’area, riducendo le parti morbide; Quindi, la formula ideale è costituita da una combinazione equilibrata di esercizio fisico e dieta. A UNCOMO.com ti offriamo consigli su come indurire l’addome.

Prima di tutto, devi analizzare un’analisi della tua dieta per vedere se è il più propizio di avere una muscolatura forte. In questo senso, i cibi ad alto contenuto di grassi dovrebbero essere ridotti e, invece, è necessario optare per coloro che sono più ricchi di fibre e proteine. Ti consigliamo di leggere questo articolo in cui è possibile ottenere molte informazioni sulla dieta più propizia per avere muscoli sani.

L’altro fianco che devi attaccare per indurire l’addome è l’esercizio fisico. Ci sono una moltitudine di attività che puoi fare per rafforzare gli addominali. In questo articolo proporremo una serie di esercizi situati nella zona, ma è consigliabile che la tua attività fisica sia più globale e lavora la muscolatura del corpo in generale.

Gli addominali dell’iperpresso sono molto adatti per l’indurimento dell’addome. Per eseguirli, devi combinare un respiro molto profondo con la contrazione dei muscoli addominali. È necessario gestire bene la tecnica per ottenere efficace. Vi proponiamo di leggere questo articolo in cui spieghiamo in dettaglio come fare addominali ipopressivi. Lavora questo tipo di addominali per 5 minuti.

Si consiglia inoltre di eseguire addominali classici. Devi stare attento ad adottare una postura corretta in modo da non danneggiare la schiena. Metti su una stuoia sul pavimento rivolta verso l’alto e fletti le gambe. Allunga la schiena bene in una posizione naturale e non forzata.

Ora, metti le mani dietro la nuca del collo e incorporare il terzo superiore della parte posteriore. Hai già il punto di partenza. Ora, piega la forza con gli addominali superiori spostando il tronco in avanti con movimenti costanti e rapidi. Fai 2 serie di 15 addominali.

È anche importante che lavori l’ABS laterale. Nello stesso tappeto, a faccia in su e con le mani sulla nuca del suo collo, ora dovrai fare un movimento combinato di braccia e gambe per raggiungere questi muscoli.

Quello che devi fare è portare il gomito giusto al ginocchio opposto, a sinistra e poi, il gomito sinistro verso il ginocchio destro; Rendere la forza fondamentalmente con gli addominali. Nell’immagine che accompagna questo testo è possibile vedere chiaramente come deve essere l’esecuzione dell’esercizio. Crea 2 serie di 15 ripetizioni ciascuna.

Guardando la tua dieta e facendo questi esercizi 3 o 4 volte a settimana, sarai in grado di indurire l’addome e guardare una muscolatura con un aspetto sano. Certo, ricorda che il più sano è che tu lavori anche tu, altre parti del tuo corpo e non solo gli addominali.

Se vuoi leggere articoli simili su come indurire l’addome, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di fitness.

.

Related Stories

Llegir més:

Puoi fare sport a digiuno? – Tutto ciò che...

Dopo aver passato tutta la notte a dormire e, ovviamente, senza...

Quali sono le squadre di calcio che hanno vinto...

Calcio, come qualsiasi altro sport, è regolato da un corpo superiore,...

Quali sono gli esercizi a basso impatto

Gli esercizi a basso impatto sono quelli in cui almeno uno...

Come iniziare a fare yoga – 8 passaggi

Vuoi iniziare nel mondo dello yoga? Questa pratica millenaria è sempre più...

Quali sono i vantaggi della piattaforma vibrante

La piattaforma vibrante è diventata una delle macchine più preziose per...

Come ottenere muscoli a disagio

Per sviluppare la muscolatura del corpo, dovrebbero essere consumate più calorie,...